News

Content editing

content editing immagineContent editing (o heavy editing o substantive editing): è l’editing che va oltre gli aspetti puramente formali per investire lo stile vero e proprio, l’organizzazione e la logica dei contenuti.

Ci potranno essere interventi anche sulla trama, con eventuali tagli significativi o rimaneggiamenti, e riscrittura di parti più o meno consistenti di testo al fine di renderlo più chiaro e accattivante. Si lavorerà sulla coerenza dell’opera, cercando di rispettare al massimo la “cifra” che è nelle intenzioni del committente. Un editing di questo genere aiuta l’autore a trovare la sua vera voce, non ne impone una nuova. È uno scambio, un dialogo continuo, aperto.

Una volta ultimato l’editing, si affronta il passaggio successivo, cioè la scelta della casa editrice più adatta al prodotto. Ci si basa soprattutto sul genere di quest’ultimo (alcune edizioni sono fortemente connotate in tal senso), ma anche sulla conoscenza diretta di alcuni ottimi operatori interni, coi quali abbiamo costruito negli anni un rapporto di stima e fiducia.

«Il mio consiglio è che insistiate col vostro editor affinché sia brutale: ci devono essere correzioni in penna rossa su ogni pagina. Nella mia esperienza, è in questa fase che un libro diventa decente» (Jonah Lehrer)